Anna Riccardi confermata nel Council IAAF

25 Settembre 2019

A Doha il Congresso dell'atletica mondiale ha rieletto la dirigente italiana nel prestigioso ruolo. Sebastian Coe confermato alla presidenza


 

Un’ottima notizia per l’atletica italiana apre l’esperienza dei Mondiali di Doha. Anna Riccardi è stata confermata nella Council della IAAF, il massimo organismo dell’atletica mondiale. Il verdetto è arrivato nel corso del Congresso che si è tenuto stamattina nella capitale del Qatar, da venerdì teatro della rassegna iridata allo stadio Khalifa. La dirigente romana che vanta una lunga esperienza internazionale, già membro del consiglio direttivo dell’atletica mondiale, è stata rieletta nel prestigioso ruolo con 123 voti, risultando la terza in ordine di preferenze.

Alla guida della IAAF è stato confermato Sebastian Coe che era candidato unico per guidare per un altro quadriennio la federazione internazionale di atletica leggera. Tra i quattro vicepresidenti, la colombiana Ximena Restrepo è la prima donna eletta in questo ruolo. Con lei sono stati scelti come vice anche Sergey Bubka, Geoffrey Gardner e Nawaf Bin Mohammed Al Saud. Per il nuovo Council sono stati eletti inoltre Hiroshi Yokokawa (Giappone, 142 voti), Antti Pihlakoski (Finlandia, 125) e poi Wang Nan (Cina, 122), Adille Sumariwalla (India, 121), Nawal El Moutawakel (Marocco, 120), Abby Hoffman (Canada, 117), Sylvia Barlag (Olanda, 107), Alberto Juantorena (Cuba, 102), Willie Banks (Stati Uniti, 101), Raul Chapado (Spagna, 98), Dobromir Karamarinov (Bulgaria, 98) e Beatrice Ayikoru (Uganda, 91). 

SEGUICI SU: Instagram: @casaatletica | Twitter: @casatletica | Facebook: www.facebook.com/casaatleticaitaliana #casAtletica



Condividi con
Seguici su:

Pagine correlate