FIDAL, ENIT e Cultura Italiae: accordo a Doha

25 Settembre 2019

Sarà Casa Atletica a suggellare la sinergia tra la Federazione italiana di Atletica Leggera, l’Agenzia nazionale italiana del turismo (ENIT) e Cultura Italiae per la promozione del turismo sportivo


 

Sarà Casa Atletica a suggellare la sinergia tra la Federazione italiana di Atletica Leggera, l’Agenzia nazionale italiana del turismo (ENIT) e Cultura Italiae. Sabato 28 settembre (13.00) al 29° piano del W Doha, il cuore azzurro dei Campionati Mondiali di atletica leggera (27 settembre – 6 ottobre), il presidente FIDAL Alfio Giomi, il presidente di Enit Giorgio Palmucci e il presidente di Cultura Italiae Angelo Argento firmeranno una collaborazione per offrire i migliori servizi ai milioni di runner di tutto il mondo che aspirano a correre le maratone del circuito italiano, immersi nelle nostre bellezze storiche e artistiche.

L’intesa vuole stimolare e migliorare l'offerta turistica e culturale del nostro paese, affinché diventi trainante nel turismo sportivo, un segmento sempre più in crescita a livello globale. L’idea, nata un anno fa dalla partecipazione del Segretario Generale FIDAL Fabio Pagliara a S.E.M.I. PARMA 2018, l’evento annuale di Cultura Italiae, diventa ora realtà con la firma del protocollo tra FIDAL, ENIT e Cultura Italiae in occasione dei Campionati Mondiali di atletica leggera e alla presenza del ministro dello Sport e delle Politiche Giovanili Vincenzo Spadafora e dell'ambasciatore italiano a Doha Pasquale Salzano. Un seme che si fa frutto, la Cultura e lo Sport che uniti generano valore al sistema turistico italiano e per l'Italia.

CASA ATLETICA:

West Bay, Zone 61, P.O. box 19573, Street 831, Building 262, Doha, Qatar

SEGUICI SU: Instagram: @casaatletica | Twitter: @casatletica | Facebook: www.facebook.com/casaatleticaitaliana #casAtletica



Condividi con
Seguici su:

Pagine correlate