I formaggi Zappalà conquistano Berlino

11 Agosto 2018


 

Tradizione e legame col territorio sono i capi saldi di un’azienda che porta la Sicilia nel mondo e dal 6 al 12 agosto l’ha portata a Berlino, tra i tavoli di Casa Atletica Italiana nella prestigiosa sede dell’Hotel Golden Tulip Hamburg.

È in Sicilia, oltre 40 anni fa, che ha inizio la storia di Zappalà, una storia genuina che affonda le sue radici in un piccolo laboratorio artigianale, guidato da Alfio e Angela, genitori dei tre fratelli, Salvatore, Luigi e Rossano, attuali capi saldi dell’azienda.

Oggi Zappalà è l’unica azienda regionale nel settore gestita da una famiglia siciliana presente sia nel canale GDO che Ho.re.ca nel territorio locale, con una significativa presenza anche tra le principali firme della grande distribuzione nazionale.

Zappalà produce formaggi tipici della migliore tradizione casearia del Sud Italia, prodotti di altissima qualità, che si prestano anche a diventare protagonisti ed esaltare il gusto di piatti di importanti chef, così come è accaduto a Casa Atletica Italiana a Berlino, dove i prodotti di Zappalà sono stati in grado di deliziare i palati più esigenti e soddisfare le esigenze di prestigiosi maestri della cucina come Saverio Piazza, chef del ristorante Il Timo presso l’Hotel Four Season Sheraton di Catania, e Gianfranco Vissani.

In particolare, la ricotta di Zappalà ha guarnito i dolci con i quali sono state festeggiate tutte le medaglie degli atleti azzurri.

Zappalà è dunque una storia fatta di valori che ben rimarcano il forte legame con il territorio di un’azienda “orgogliosamente siciliana” che, oggi come ieri, vuole essere ambasciatrice della propria terra nel mondo. Un’impresa “artigiana” con una visione globale.

SEGUICI SU: Instagram: @casaatletica | Twitter: @casatletica | Facebook: www.facebook.com/casaatleticaitaliana



Condividi con
Seguici su: