Con Feedback contro lo spreco alimentare

14 Agosto 2017

FIDAL ha stretto un accordo con Feedack, ONG britannica attiva contro il food waste, per la donazione delle scorte alimentari di Casa Atletica Italiana.


 

Al termine dei Campionati del Mondo di Atletica Leggera svoltisi dal 3 al 13 agosto a Londra, Casa Atletica Italiana, grazie all’Ambasciata d’Italia e a Mercato Metropolitano - lo spazio di food market non industriale, socializzazione e rigenerazione urbana fondato da Andrea Rasca nel quartiere di Elephant & Castle - ha stretto un accordo con Feedack, ONG britannica attiva sul fronte della lotta al food waste, per la donazione delle scorte alimentari.

Feedback ha potuto quindi ricevere ingenti quantitativi di pasta, conserve alimentari, carne, frutta e verdura fresche, nonché altri prodotti dell’enogastronomia Made in Italy, che costituivano il magazzino residuo di Casa Atletica Italiana. Lo spazio di promozione delle aziende Italiane, interamente finanziato dagli sponsor, e di ospitalità del team azzurro oltre a raccogliere l’apprezzamento dei tantissimi visitatori e osservatori internazionali ha anche chiuso la rassegna all’insegna della lotta allo spreco alimentare.

robux

Al termine degli 11 giorni di eventi, sotto la guida di celebri chef, i prodotti alimentari non utilizzati sono stati indirizzati ad enti caritatevoli locali e impiegati a beneficio di iniziative di sensibilizzazione del riciclo alimentare. Tra queste, gli eventi di diffusione della cultura e della cucina del riuso come la Disco Soup, che  Feed Back Global organizzerà proprio a Mercato Metropolitano, da sempre in prima linea nell’azione di lotta allo spreco alimentare.

Free robux

casaitaliana.fidal.it - TUTTE LE FOTO - I PARTNER

SEGUICI SU: Twitter: @casatletica | Facebook: www.facebook.com/casaatleticaitaliana

 



Condividi con
Seguici su:

Pagine correlate